Italian (Italy)English (United Kingdom)French (Fr)
ETRUSCHI MAESTRI DI SCRITTURA a Cortona PDF Print E-mail
Saturday, 20 February 2016 18:52
x


Dal 19 marzo al 31 luglio il MAEC di Cortona ospita la mostra "ETRUSCHI MAESTRI DI SCRITTURA".

Si tratta di una mostra incentrata su un tema a lungo considerato difficile e misterioso, perché di fatto la scrittura etrusca, che si legge con una certa facilità in quanto utilizza un tipo di alfabeto greco, ancora oggi non è del tutto compresa, soprattutto nei significati specifici delle parole che, fra l'altro, non presentano parentele con le lingue antiche più conosciute.

E' noto che nel 1992 è stato ritrovato a Cortona il terzo testo etrusco più lungo al mondo, la Tabula Cortonensis, mentre presso il sito archeologico di Lattes, Montpellier, sono state recentemente scoperte epigrafi etrusche che attestano la stabile  presenza di etruschi in suolo francese.

Tutto ciò ha portato il Museo del Louvres, il Museo Henri Prades di Lattes ed il MAEC a progettare una mostra che faccia il punto sulle più recenti acquisizioni  in materia di lingua etrusca, comprese la grammatica e la sintassi: sono visibili più di 80 reperti fra i quali la Mummia di Zagabria, ovvero il più lungo testo scritto etrusco esistente al mondo, in mostra in Italia per la seconda volta dopo la mostra organizzata a Perugia nel 1985.

Dunque una mostra  davvero speciale che è ospitata dal MAEC, Museo dell'Accademia Etrusca e della città di Cortona, ovvero più di 2.000 mq di spazio espositivo dentro Palazzo Casali, uno degli edifici più antichi e ricchi di storia della città. L'avvio della mostra è stato molto incoraggiante, considerato che è stata visitata da ben 2500 persone nei primi 11 giorni di apertura, seppur coincidenti con le vacanze pasquali. E' l'ennesimo evento di alto profilo organizzato all'interno del MAEC, che sottolinea la posizione di leadership di questo museo e della stessa Cortona nel panorama culturale toscano, fatto che si riverbera anche a livello nazionale.

 

 

 

Visita guidata alla mostra, al MAEC e al centro storico di Cortona

guida turistica Gianna Chiaretti

Last Updated on Saturday, 02 April 2016 16:01